NYCnow News

NEW YORK È UNA FINESTRA SENZA TENDE

This post was originally published on this site

NEW YORK È UNA FINESTRA SENZA TENDE di Paolo Cognetti

[Laterza]

È l’immaginazione a farci da guida. I libri ad aprirci la mente, a farla viaggiare. La letteratura a dispiegare i nostri passi. Prima ancora che i nostri occhi osservino, a farci intravedere nuove mete. In quel viaggio, attraverso le pagine scritte che, in vario modo, ci permette di conoscere territori che ancora non abbiamo esplorato, e forse in cui nemmeno andremo mai. Ma ne leggiamo sapori e odori, ne visitiamo strade e persone, ne prendiamo coscienza. E questo grazie a scrittori che hanno affidato, a personaggi e ambientazioni, le emozioni di quei luoghi.
Nello zaino per la capitale americana, allora, queste “cronache da Gotham” non possono mancare. Ovvero, il “vecchio” volume di Paolo Cognetti, New York è una finestra senza tende, riedito con le cartine di Francesco Marconetti per la collana “I Robinson Letture” nel 2017 dopo la vittoria allo Strega, ma uscito

Continue reading...

Leave a Reply